Le regole da seguire per crescere nel lavoro e fare carriera

|

Le regole da seguire per crescere nel lavoro e fare carriera

Nel mondo del lavoro ci sono alcune regole precise da seguire per avere successo. Tutti desiderano fare carriera e migliorare anno dopo anno la propria posizione lavorativa.

In diversi contesti è stato evidenziato che nelle professioni con una prospettiva di crescita il benessere dei lavoratori è maggiore. Avere la possibilità di ottenere un avanzamento di carriera spinge i lavoratori a fare di più per raggiungere questo obiettivo.

Ci sono delle regole da seguire per crescere nel lavoro e per ottenere la tanto desiderata promozione sul lavoro. Seguendo queste regole ed alcuni semplici consigli la possibilità di fare successo in ambito professionale aumenta.

Come fare carriera in un’azienda

Molti professionisti vengono assunti da una società e trascorrono tutta la loro vita lavorativa nello stesso ambiente. Non si tratta necessariamente di un errore, sapendo infatti come fare carriera in un’azienda si potranno ottenere risultati degni di nota.

Propositività

Caratteristica essenziale di un professionista di successo è essere propositivo. E’ utile dimostrare di aver voglia di fare e di imparare: rendersi disponibili a fare qualcosa ed anzi proporre addirittura delle nuove strategie sarà ben visto. Questo atteggiamento aiuterà a scalare i ranghi nell’azienda e a raggiungere la promozione sul lavoro.

Apprendimento continuo

Essere propositivi non basta, bisogna anche conoscere il settore in cui si lavora. Quando si viene assunti, soprattutto se si ricopre fin da subito un incarico importante, vengono richiesti i titoli accademici e le esperienze professionali precedenti.

L’aver conseguito una laurea e magari anche un master è utilissimo in fase di assunzione, ma non dà la possibilità di interrompere il percorso di apprendimento. Un vero professionista deve investire sull’aggiornamento continuo per restare al passo con le ultime novità del settore.

Grazie alla rete è possibile oggi apprendere anche in modalità e-learning. Wexplore ha deciso di proporre il suo nuovo formato di formazione aumentata, attraverso il servizio Wexplore Original Webinar. Questo servizio raccoglie le esperienze e gli insegnamenti dei migliori professionisti, attivi in settori diversi e disposti a condividere le loro conoscenze.

Cambiare prospettiva

Dopo aver lavorato anni svolgendo uno specifico ruolo si può avere paura del cambiamento. La paura è fisiologica, ma bisogna imparare a controllarla e a non lasciarsi paralizzare. Spesso per fare carriera in azienda la soluzione migliore è cambiare ruolo e lanciarsi in una nuova esperienza.

I primi mesi potrebbero essere difficili – nuovo ambiente, nuovi colleghi e nuove mansioni – ma non ci si metterà molto per abituarsi. Non si deve per forza vedere il cambio di ruolo come un evento negativo, spesso è il punto di partenza per fare carriera.

Puntare in alto

Questo consiglio dovrebbe essere seguito da tutti coloro che desiderano di più nella vita, non necessariamente in ambito professionale. Nel mondo lavorativo puntare in alto è d’obbligo per chi vuole arrivare lontano e scalare la gerarchia aziendale.

Capita spesso che ci si abitui al proprio ruolo e che, complice ancora una volta la paura, si preferisca restare nella stessa posizione senza correre alcun rischio. Per migliorare la propria posizione lavorativa bisogna essere disposti a correre dei rischi, fa parte del gioco. Nella maggior parte dei casi puntare in alto ripaga e contribuisce a raggiungere la soddisfazione personale e professionale.

Cambiare azienda per fare carriera

Molte aziende danno ai loro dipendenti la possibilità di crescere all’interno della stessa società. In base ai titoli di studio del dipendente, alle sue abilità professionali ed alle sue attitudini, nel corso della vita lavorativa il professionista si trova più volte nelle condizioni di fare un salto di carriera.

Non mancano però le situazioni in cui l’azienda per la quale si lavora non consenta di crescere ulteriormente, così come i casi in cui il dipendente non si trovi in un ambiente lavorativo di suo gradimento. E’ proprio in queste situazioni che bisogna avere il coraggio di cambiare azienda per fare carriera.

E’ stata coniata anche un’espressione per riferirsi al cambio di carriera, si parla di job hopping. Secondo uno studio di LinkedIn del 2016 per i nuovi lavoratori negli Stati Uniti, i millennial cambierebbero nel corso dei primi cinque anni dopo la laurea 2.85 posti di lavoro. Il dato è interessante se confrontato con la media della generazione precedente, che era invece di 1.6 posti di lavoro cambiati nei primi cinque anni dall’ingresso nell’universo professionale.

fare-carriera-in-azienda

Aziende dove fare carriera

Se si è presa la decisione di cambiare azienda, è necessario sapere quali sono le aziende dove fare carriera. Potenzialmente tutte le società possono offrire ai dipendenti l’opportunità di migliorare la loro posizione lavorativa, basta andare alla ricerca delle migliori offerte di lavoro.

Nella ricerca del nuovo impiego, non si devono prendere in considerazione solo gli annunci professionali in Italia, ma anche la possibilità di cercare lavoro all’estero per italiani. In questo caso si consiglia di arrivare preparati al colloquio, leggendo la guida su come affrontare un colloquio in inglese.

Prima di firmare il contratto – che sia per un lavoro in Italia o all’estero non fa differenza – devono essere lette con attenzione tutte le condizioni. Il cambiamento può essere difficile e vale la pena spendere qualche ora in più a leggere il contratto, piuttosto che ritrovarsi incastrati in un ambiente con condizioni lavorative non di proprio gradimento.

Riccardo Spinelli

Dream Big, Do Bigger

Riccardo-Spinelli-Wexplore - Wexplore